venerdì 30 novembre 2007

Dedicato a noi che....

[Una catena trovata sul sito di un'amica]

Noi che.. ci divertivamo anche facendo "Strega comanda color"

Noi che.. i pattini avevano 4 ruote e si allungavano quando il piede cresceva.
Noi che.. quando giocavamo col Lego facevamo anche castelli alti 6 piani che nn si smontavano mai
Noi che.. chi andava in bici senza mani era il più figo.
Noi che.. anche quelli che impennavano non erano da meno.
Noi che.. suonavamo al campanello per chiedere se c'era l'amico in casa.
Noi che.. facevamo a gara a chi masticava più big-babol contemporaneamente
Noi che.. i termometri li rompevamo, e le palline di mercurio giravano per tutta casa.
Noi che.. sul pullman della gita giocavamo a fiori-frutta-città (e la città con la D era sempre Domodossola)..
Noi che.. con 100 lire ti prendevi 1 cicca con le 3 figurine dei calciatori..
Noi che.. ci mancavano sempre quattro figurine per finire pure l'album Panini.
Noi che.. le cassette della Disney le abbiamo viste così tnt volte ke ora a distanza
di 15 anni sappiamo ancora cosa cantavano Robin Hood e Little John.
Noi che.. in TV guardavamo solo i cartoni animati.
Noi che.. avevamo i cartoni animati belli!!!
Noi che.. litigavamo su chi fosse più forte tra le tartarughe ninja
Noi che.. abbiamo raccontato 1.500 volte la barzelletta del fantasma formaggino.
Noi che.. cercavamo di far sorridere i sofficini ma si rompevano sempre in 2
Noi che.. non avevamo il cellulare
Noi che.. i messaggini li scrivevamo su dei pezzetti di carta da passare al compagno.
Noi che.. si andava in cabina alla fine della scuola per prendere le schede finite.
Noi che.. c'era la macchina fotografica usa e getta e facevi fino a 20 foto.
Noi che.. non era Natale se alla tv non vedevamo la pubblicità della Coca Cola o della Bauli con l'albero.
Noi che.. se guardavamo tutto il film delle 20:30 eravamo andati a dormire tardissimo.
Noi che.. guardavamo film dell'orrore anche se avevi paura.
Noi che.. giocavamo a calcio durante l'intervallo col tappino della bottiglia.
Noi che.. suonavamo ai campanelli e poi scappavamo.
Noi che.. nelle foto delle gite facevamo le corna ed eravamo sempre sorridenti.
Noi che.. il bagno si poteva fare solo dopo 2 ore che avevi finito di mangiare.
Noi che.. a scuola andavamo con cartelle da 2 quintali e senza rotelle.
Noi che.. quando a scuola c'era l'ora di ginnastica partivamo da casa in tuta e con le
scarpette nello zaino.
Noi che.. se a scuola la maestra ti metteva una nota sul diario, a casa era il
terrore.
Noi che.. internet non esisteva.
Noi che.. le ricerche le facevamo in biblioteca, mica su Google.
Noi che.. la merenda a scuola te la portavi da casa
Noi che.. la merenda portata da casa, all'intervallo era sempre in briciole
Noi che.. si poteva star fuori in bici il pomeriggio.
Noi che.. il primo novembre era 'Tutti i santi', mica Halloween.

E io aggiungerei....

Noi che.. ci divertivamo a fare gli scherzi telefonici, anche se poi i pompieri non arrivavano mai e "tu non sarai un pò piccola per avere 32 anni e un figlio morso da un serpente?"
Noi che.. scendere due piani durante la ricreazione per andare di nascosto alla macchinetta della cioccolata era un'impresa da eroi
Noi che.. la mamma ci vestiva da bambini col maglioncino e la gonna scozzese, e non da piccole pu**..
Noi che.. avevamo le Balducci, e non le Nike da 200 €
Noi che.. dovevamo scrivere 50 volte sul quaderno "Un pò sta per poco"
Noi che.. in un pomeriggio ci toccava fare 100 operazioni senza la calcolatrice
Noi che.. avevamo costantemente le ginocchia sbucciate, le unghie nere, e i baffi di latte al cioccolato
Noi che.. non riuscivamo a usare i pennarelli senza che le mani poi avessero gli stessi colori del disegno appena finito
Noi che.. ci rotolavamo nel fango, e più si era sporchi, più ci si divertiva!!
Noi che.. per giocare a essere le mitiche Sailor, gli scettri e tutto il resto ce li costruivamo da sole
Noi che.. eravamo davvero convinti che dietro la portafinestra del cortile della scuola ci fosse la bara di una suora...(Chissà cos'era poi!!!)
Noi che.. si scavalcavano cancelli, terrazzini e muretti per arrivare sul tetto di una palazzina........
Noi che.. il nuovo cofanetto delle Polly Pocket della tua amica era sempre più bello del tuo
Noi che.. raccontavano balle talmente divertenti e improbabili che ancora oggi le ricordiamo
Noi che.. inventavamo sempre giochi nuovi quando ci annoiavamo..(Come dimenticare "Scambio Scambio"!!!)
Noi che.. se la mamma diceva che potevamo andare dall'amica il pomeriggio si facevano danze e balli per 20 minuti...
Noi che.. in mancanza d'altro ci divertivamo a inventare nuovi detersivi per il bagno...(I detersivi "Micaliangeli" e "Iacomizzi" sono entrati nella storia..Nemmeno MastroLindo per noi è così famoso)
Noi che.. raccogliere i pinoli nel cortile o al parco era come cercare pepite d'oro
Noi che.. che fino a 10 anni avevamo il costume a mutandina, sia i maschi che le femmine
Noi che.. le collane e i gioielli più preziosi erano quelli fatti con lo spago e i maccheroni
Noi che.. scrivevamo ancora le lettere a mano
Noi che.. chi aveva il Game Boy era un miracolato, ma comunque era più divertente disegnare
Noi che.. credevamo ancora a Babbo Natale e alla Befana, e ognuno aveva le proprie prove della loro esistenza
Noi che.. alle elementari si facevano i comizi per sapere chi era di destra o di sinistra, e ovviamente dicevamo sempre quello che sentivamo dire a mamma e papà!
Noi che.. il nostro cantante preferito era Venditti o Baglioni, perchè mamma lo ascoltava sempre facendo le pulizie
Noi che.. ci scannavamo per dormire sopra sul letto a castello, durante la gita...
Noi che.. in gita non potevamo non portare il nostro peluche preferito!!
Noi che.. alle feste c'era sempre l'animatore e il bicchiere col proprio nome

Io che.. ripensando a quegli anni mi vengono i brividi e mi sale la malinconia, e che mi ritrovo a sorridere come un'ebete, pensando a come eravamo ingenui e spensierati..
Io che.. sono fortunata perchè tutto sommato, almeno una volta nella vita, sono stata una bambina...

3 comentario(s):

la Vale (co-presidentessa della ditta Micaliangeli&Soap (?) ha detto...

anch'io sto sorridendo come un'ebete!!!! oddio il 90% di quelle cose le abbiamo vissute insieme...però mica me lo ricordo io lo Scambia scambia...! sento di aver perso un pezzo fondamentale della mia vita....
PS. ma te lo ricordi quando ci infilavamo SOTTO il palco, rischiando la vita e il tetano tra cumuli di polvere e creature poco raccomandabili?
e il Gak??????? io ce l'avevo verde forforescenteeee!!!
e le manine gommosette-barra-viscidine che uscivano con le patatine, che si tiravano sul muro?
e i rutti di Gabriele Germano (che spero non sia in ascolto proprio ora, ma ripensandoci è un'eventualità davvero troppo assurda, questa...), che lo facevano assomigliare a un capodoglio?
e il purè con la fettina di carne della mensa??? con il succo d'albicocca che a me capitava SEMPRE e SOLO il fondo della bottiglia e mi faceva impressione??

Siiiiigh....

Geri ha detto...

Eh, non te lo ricordi lo "Scambio Scambio" perchè ci giocavo all'asilo con Marcella!!!
Comunque anche io notavo come il 90% delle vicende ci veda protagoniste insieme...
E ce ne sarebbero ancora....All'asilo quando mi ero messa a piangere perchè non era avanzata una sedia rosa per me?!??
E Gabriele Germano che aveva mangiato le ciliegie con tutti i noccioli?? Ci avevo scritto un tema, e la maestra Paola lo aveva adorato...
E vogliamo parlare di Marco Palma che mi tagliò il codiiiino?!?!?!

E LE TUE BALLERINE SEMPRE IN TINTA CON LA FASCIA!?!?
Certo che potremmo scrivere un libro con le nostre minchiate da bimbe...
Sniiiiiffff.....

Anonimo ha detto...

Eheh..

E' vero..è fantastico poter dire d'essere stata una bambina..

Kiss

-la puzzola-